dorazio_piero

Piero Dorazio

Piero Dorazio è stato un pittore e critico d’arte che attraverso le sue sperimentazioni nel panorama cubista, futurista, costruttivista e nell’arte informale, ha contribuito all’affermarsi dell’arte astratta in Italia.

Guido Strazza

Guido Strazza è un artista italiano in costante ricerca del segno-luce, del segno-colore, perché il segno è la chiave d’accesso all’essenza stessa della Natura. Un traguardo mentale.

Giacomo Balla

Giacomo Balla

Giacomo Balla, artista italiano, vuole risignificare il suo mondo, offrire un nuovo tipo di pensiero fondato sul movimento. I temi che affronta sono umanitari e la sua analisi del movimento lo spinge a scomporlo in forme geometriche semplici. Scopre la luce come strumento per significare la realtà, come mezzo impertinente che definisce le forme, i limiti, i corpi. La sua è un’ossessione della modernità.

Dottori_Gerardo

Gerardo Dottori

Gerardo Dottori, pittore italiano, vuole esprimere la realtà come fenomeno in divenire. Il suo obiettivo era un’arte totale, l’areopittura, una prospettiva che riuscisse a cogliere contemporaneamente le diverse sfaccettature dall’alto. Le sue immagini, liriche e contemplative, che uniscono il dinamismo moderno della visione al senso mistico della natura, coniugano plasticismo con suggestioni astratte creando vibranti sintesi di colori e forma.

Domenica Futurista

In mostra un’accurata selezione di opere dei Maestri Futuristi e dell’Astrattismo, artisti che hanno fatto la storia dell’Arte, la cui opera dialoga con l’attualità dei contemporanei: Accardi, Almagno, Angeli, Alviani, Balla, Boccioni, Cerone, D’Anna, Hafif, Lorenzetti, Mastroianni, Prampolini, Porcari, Scolamiero, Severini, Tato.