Tema di quest’anno è ‘La natura come materiale per la scultura’.

Il microcosmo, in bilico tra natura e artificio, intende provocare uno slittamento del pensiero dal luogo reale, antico chiostro del ‘500, al luogo vergine del bosco e della natura. In un mondo che chiama con urgenza a sviluppare un pensiero sempre più vigile e sostenibile per aprirsi al futuro.


EDIEUROPA incontra L’EUROPA

Incontro internazionale della scultura

in collaborazione con

“Sculpture network | 7th International Celebration

of Contemporary Sculpture 2016 “

domenica 24 gennaio 2016 dalle 11.00 alle 17.00

La Galleria Edieuropa partecipa alla 7a Festa Internazionale della Scultura Contemporanea 2016, in collaborazione con Sculpture network, una piattaforma nata per il sostegno e la promozione della scultura contemporanea attraverso il Web. Nella giornata del 24 gennaio, artisti, istituzioni, gallerie e musei saranno contemporaneamente collegati in tutta Europa, tramite il sito e i canali di social network, partecipando ognuno con un proprio evento, condividendo le proprie impressioni e le immagini della manifestazione.
Tema di quest’anno è ‘La natura come materiale per la scultura’.

In Galleria, Alessandra Porfidia e Silvana Mattei realizzeranno l’intervento site specific ‘Dialogue with Nature’ nel cortile di Palazzetto Cenci, nelle sale si potrà visitare la mostra ‘Turcato intorno a Turcato’, una ricognizione sul lavoro di uno dei più grandi artisti italiani del ‘900 e sugliartisti, Accardi, Consagra, Dorazio, Perilli, Sanfilippo, con cui condivise anni di fermento culturale.

Alessandra Porfidia, artista di livello internazionale, ha da poco concluso la mostra in galleria ‘Spazi di luce. Alessandra Porfidia, tra arte e architettura’, (mentre rimane visibile fino al 25 gennaio la seconda parte organizzata presso lo spazio Corso 440). Silvana Mattei, garden designer, Sub-Grandmaster della scuola Ohara di Ikebana, è spesso chiamata a svolgere conferenze, in Italia e in Europa, per far conoscere e divulgare questa antica arte giapponese.

‘Dialogue with Nature’ è una combinazione d’intenti nella quale si gioca la sinergia tra due sfere interpretative e di linguaggio, focalizzate sul tema dello spazio come luogo simbolico con riferimento alla natura.

Alessandra Porfidia sviluppa l’installazione muovendosi a partire dal concetto di “respiro”. Silvana Mattei dialoga con Alessandra partecipando alla costruzione simbolica dello spazio-natura.

Il microcosmo, in bilico tra natura e artificio, intende provocare uno slittamento del pensiero dal luogo reale, antico chiostro del ‘500, al luogo vergine del bosco e della natura. In un mondo che chiama con urgenza a sviluppare un pensiero sempre più vigile e sostenibile per aprirsi al futuro.

A completamento di questo intervento, gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma, coordinati dalle Professoresse Alessandra Porfidia e Patrizia Bisonni, parteciperanno ai tavoli tematici, Art, Food & Nature.

Come testimonianza dell’attività creativa, in linea con il tema proposto da Sculpture Network, sarà presentato, inoltre, il lavoro:‘Dedicato a Malala’, installazione ambientale collettiva, creata da un gruppo di studenti di scultura, presso il Museo di Calcata Opera Bosco, ispirato alla giovane Nobel pakistana Malala Yousafzay. Opera con la natura, nella natura, in segno di rispetto tanto dell’ambiente, quanto della cultura.

Programma

Ore11: Warm up della Galleria

Ore12: Benvenuto di Ralf Kirberg, Presidente di Sculpture Network

    Ore12:30 presentazione dell’Installazione e dei tavoli tematici

Ore14:00 networking galleria instagram

Ore15: proiezione delle immagini del Museo nella natura a Calcata

 Letture, musica, poesia

Ore16: proiezione del film “Tides” di Goldsworthy

Ore17: chiusura della giornata

edieuropa arte contemporanea logo

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *