domenica 13 dicembre 2009

 

Dopo il successo delle prime due edizioni, torna a Roma Al ghetto Contemporanemante, itinerario nei luoghi più significativi e affascinanti della zona, punteggiato da presentazioni o nuove mostre d’arte contemporanea presso le sedi delle gallerie partecipanti.
Una piccola “comunità” che si è venuta allargando progressivamente negli ultimi anni, individuabile appunto nella zona del Ghetto, da Via del Portico d’Ottavia a Piazza Cenci, a Piazza Mattei.

Partecipano Valentina Bonomo – con la mostra Pop Up. Memorabilia, multipli rari, e pezzi unici della pop art, da Andy Warhol a Roy Lichtenstein, a Keith Haring, a cura di Jesus Fuentes -, Ermanno Tedeschi (con l’accensione del candelabro di Hanukkah sullo sfondo della personale dell’artista coreana Minjung Kim), Galleria Edieuropa (presentazione del libro di Giancarlo Carpi Futuriste, Castelvecchi Editore), Pio e Nicola Monti arte contemporanea (Ogni sera con Elisabetta, foto di Elisabetta Catalano).

Per ulteriori informazioni: Rosa Tinnirello
artughet@gmail.com, mobile 328/5313126