Arte Cinetica e Programmata “l’arte del movimento”

Artecinetica-invito

“L’arte cinetica fenomenizza per la prima volta quelli che erano i postulati teorici del Futurismo e si propone di introdurre il movimento nell’opera artistica. L’arte programmata, di cui si parla dal 1962, indica un’opera realizzata in base ad un calcolo che consenta variazioni formali e cromatiche delle sequenze figurali, secondo un certo ordine temporale, tra ripetizione, variazione, accadimenti casuali e combinazione dei pattern visivi.”
Leggi tutto “Arte Cinetica e Programmata “l’arte del movimento””